|  Homepage  |  Sportello TARIFFA  |  Mappa  |  Contatti  |  Privacy  |  

 
 


Numere Verde: 800.756.346 - Servizio Clienti ASER
Sportello Virtuale TARIFFA on-line

COMUNICAZIONI IMPORTANTI


SOSPENSIONE DEI DIVIETI DI SOSTA IN AREE SOGGETTE ALLA PULIZIA DELLE STRADE

Si informa che da domenica 7 agosto a sabato 27 agosto 2016 sarà sospeso il divieto di sosta nelle aree soggette al servizio di pulizia delle strade.

15 AGOSTO 2016

Si informa che il giorno 15 agosto 2016 il servizio di raccolta rifiuti verrà svolto regolarmente.

CONCLUSIONE SPERIMENTAZIONE RFID

Si informa che la sperimentazione Rfid si è conclusa il 30 giugno 2016; si invita ad utilizzare l'eventuale dotazione residua (sacchi rossi e/o arancioni). Una volta terminati i sacchi è possibile richiederli presso il nostro Servizio Clienti.

ORARIO ESTIVO

Nel mese di agosto lo Sportello Clienti osserverà il seguente orario estivo:

Da lunedì 8 agosto a sabato 27 agosto:

  • Da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00
  • Sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30

A.Se.R. SpA - Servizio Clienti

ASER HA RICEVUTO IL RATING DI LEGALITA' (AGCM)

Nel corso del mese di aprile 2016, A.Se.R SpA ha concluso con successo l'iter per l'attribuzione del "Rating di Legalità".

Tale riconoscimento, introdotto dal Decreto Legge 24 gennaio 2012, n. 1 (conv. con modif. dalla Legge 27/2012), viene rilasciato dalla l'Autorità indipendente Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) e prevede l'attribuzione, alle imprese virtuose, di un punteggio che va da 1 a 3 stelle, in ragione dell'introduzione di principi etici nei comportamenti aziendali.

La detta Autorità ha ritenuto di attribuire alla nostra Società un punteggio di 2 stelle +.

  ATTENZIONE!

Nessun incaricato Aser è autorizzato ad entrare all'interno della proprietà privata relativamente a pratiche inerenti la Tariffa Rifiuti o i Servizi di Igiene Urbana, senza appuntamento e sprovvisto di tesserino identificativo.

Per qualunque informazione o segnalazione vi invitiamo a contattare i nostri uffici al numero verde 800 756 346 o al numero 02 939989.1, via email a info@aserspa.net.


ALTRE COMUNICAZIONI

Riportiamo qui di seguito un estratto dell'analisi sui "Rifiuti da sgombero", redatta da Paola Ficco per Reteambiente, tratta dalla rivista Rifiuti n. 235 gennaio 2016 (http://rivistarifiuti.reteambiente.it/quesiti)

 QUESITO:


Come vanno considerate, con riferimento alla normativa sui rifiuti, determinate attività, proposte con sempre crescente frequenza da associazioni, onlus, cooperative ecc. che prevedono: 
• sgombero di cantine, appartamenti, solai, autorimesse, ecc. 
• trasporto di quanto ricavato presso la sede della cooperativa, onlus, ecc. 
• valutazione dello stato d'uso di quanto sgomberato
• commercializzazione (o donazione) di quanto funzionante o comunque di un certo interesse 
• dismissione come rifiuto di ciò che è rotto, non funzionante o per il quale non c'è comunque alcun interesse 
Si ritiene che quanto oggetto di sgombero acquisisca la "patente" di rifiuto solo quando, presso la sede della cooperativa, onlus, ecc. qualcuno decide che non è oggetto di ulteriore interesse e quindi diventa necessario/preferibile liberarsene. Pertanto, il produttore del rifiuto risulterebbe essere la stessa cooperativa, onlus, ecc. che opera la selezione. A questo punto, però, non sarebbero più rifiuti urbani ma speciali. Come gestirli? Se, come, ed eventualmente entro che termini può rientrare nel ciclo di gestione dei rifiuti urbani? 

 ANALISI E RISPOSTA

Continua a leggere


 Il Comune di Rho al 2° posto in Italia per la raccolta differenziata

Il Comune di Rho ha raggiunto il secondo posto in Italia tra i grandi comuni per la maggiore raccolta differenziata dei rifiuti. Questo risultato è stato pubblicato lo scorso mese nel V Rapporto Raccolta Differenziata e Riciclo 2014 realizzato da ANCITEL (la società di servizi per i Comuni dell'ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani).

Il documento attesta che il Comune di Rho sfiora il 70% di rifiuti avviati al riciclo, mentre registra una raccolta differenziata del 66%.

Il rapporto, frutto del lavoro dell'Osservatorio italiano sulla raccolta differenziata e il riciclo, presenta un quadro molto dettagliato ella raccolta e riciclo dei rifiuti nel 2014 in tutti i comuni italiani e riporta i dati percentuali della raccolta differenziata e dei rifiuti avviati al riciclo. Nella tabella riferita ai Comuni oltre i 50 000 abitanti, dopo Pordenone c'è il Comune di Rho per i rifiuti avviati al riciclo.

Clicca qui per leggere il documento completo

Città di Rho Piattaforma per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani Modalità di conferimento rifiuti assimilati - Utenze Non Domestiche
In osservanza alle nuove disposizioni normative in materia di rifiuti, tutte le utenze non domestiche che vogliano conferire i propri rifiuti assimilati agli urbani presso la piattaforma per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani di via San Bernardo a Rho, devono iscriversi alla categoria 2-bis dell'Albo gestori ambientali presso la Camera di Commercio competente (Vedi link).

I riferimenti dell'avvenuta iscrizione (numero e data di rilascio) dovranno essere indicati sul formulario di identificazione rifiuto, nel caso di conferimento superiore a 30 kg, o sul modulo previsto per i conferimenti entro ai 30 kg.

Non saranno ammessi conferimenti in deroga alle suddette disposizioni.

Riferimenti normativi: art. 212, comma 8, decreto legislativo 152/2006 e s.m.i. 
articolo 8, comma 2, decreto ministeriale 120/2014 

Per informazioni: Servizio Clienti A.Se.R.
Premio miglior performance di raccolta differenziata dell'alluminio nel 2014

Il Consorzio CIAL riconosce e premia le migliori performance di raccolta differenziata dell'alluminio nel 2014. Ad aggiudicarsi il "Premio Resa" di CIAL nel 2014 la società A.Se.R. che serve il Comune di Rho (Milano) e i suoi 50.000 abitanti.
clicca qui per approfondire

COORDINATE BANCARIE PER PAGAMENTO CON BONIFICO

Vi comunichiamo che in esito alla fusione tra Credito Bergamasco e Banco popolare, le coordinate bancarie alle quali effettuare il pagamento della Tariffa Rifiuti sono le seguenti:

CODICE IBAN: IT28H0503420100000000011300 - Banco Popolare, Agenzia di Bollate (intestato ad A.Se.R SpA)
 

A.SE.R. S.p.A. © 2009-2013 - P.I. 04626760963

Sviluppato da AGE web solutions  
Provincia di Milano Regione Lombardia ARPA CONAI Econord Amiacque Comune di Rho Oltreiperimetri